Cos’è la violenza

CHE COSA SIGNIFICA “VIOLENZA DOMESTICA”

La violenza domestica comprende ogni tipo di maltrattamento fisico, psichico, economico e/o sessuale che avviene all’interno di relazioni attuali o precedenti. Principalmente la violenza domestica viene agita da uomini nei confronti delle donne e avviene soprattutto nella propria casa, dove si presume sicurezza e protezione. La violenza domestica è presente in ogni ceto sociale, indipendentemente da titolo di studio, reddito, cultura, provenienza o età.

Potere e controllo

Una caratteristica principale della violenza domestica è la continuazione nel tempo. Non si tratta di singoli episodi ma le violenza vengono ripetute ciclicamente, fino a quando la donna decide di interrompere questo ciclo. La teoria del “ciclo della violenza” elaborata da Leonore Walker da una spiegazione a questa dinamica.

La dinamica della violenza